Eventi Potenza

Eventi Potenza


La provincia di Potenza (provìngë dë Puténzë in dialetto potentino) è una provincia italiana della Basilicata, di 361 326 abitanti[2].

Geografia

Affacciata ad ovest per un breve tratto sul mar Tirreno, confina ad ovest con la Campania (provincia di Salerno e provincia di Avellino), a nord con la Puglia (provincia di Foggiaprovincia di Barletta-Andria-Trani e la provincia di Bari), ad est con la provincia di Matera e a sud con la Calabria (provincia di Cosenza).

La provincia di Potenza, che fino al 1927 includeva anche il territorio dell’odierna provincia di Matera, ha ereditato il suo stemma dall’antica provincia di Basilicata.

PRODOTTI TIPICI DI POTENZA

Tra i prodotti tipici di Potenza spicca la pasta fatta a mano come i cavatelli, i ferretti, le orecchiette e gli strascinati, i minuich sono un’ altro tipo di pasta tipica, simile agli spaghetti conditi con pomodoro e cavolfiore verde.L’ agnello, soprattutto durante il periodo pasquale viene cucinato con asparagi, formaggio e uova. Tra i piatti a base di pesce spicca la zuppa di Maratea e le patelle, tipici molluschi locali.Tra i formaggi tipici di Potenza il Pecorino canestrato di Moliterno IGP, inoltre i tomini freschi, cacioricotta, scamorzette, caciocavalli, pecorini e formaggi cremosi.Tra i salumi la salsiccia di cancellara e la soppressata di Rivello.Tra i dolci tipici potentini i biscotti con i semi d’anice, i dolci con la glassa, il vino cotto col miele, le chiacchiere, i dolcetti di mosto, la gassosa artigianale, la paparotta.

Salumi e Carni

Il capocollo è la porzione muscolare del collo adiacente alle vertebre. Dopo la macellazione del suino, la carne viene fatta riposare al freddo per 24 ore. Poi si rifila la porzione muscolare del collo e la si sala per 10 giorni circa. Al termine si lava il capocollo con vino bianco cospargendolo con semi di finocchietto selvatico, pepe e peperone piccante. Avvolto nel velo del peritoneo e legato per bene con lo spago, viene appeso su pertiche di legno e lasciato asciugare per 70 giorni in un locale dotato di focolare acceso in caso di elevata umidità relativa dell’ambiente: può essere consumato nell’arco di un anno.

Ortaggi e Conserve

Tra gli ortaggi di maggior pregio della provincia di Potenza primeggiano i legumi e, in modo particolare il fagiolo di Sarconi IGP, un legume prodotto da ecotipi locali di cannellino e borlotto. Il fagiolo di Sarconi ha forma ovale o tondeggiante e colore dal giallo pallido al bianco, con striature più scure.

Vini

L’intero territorio della provincia di Potenza, come quello di tutta la regione Basilicata, è terra di vini di alto spessore qualitativo; qui si possono gustare una vasta gamma di vini bianchi, rossi, rosati suddivisi nelle seguenti denominazioni: Aglianico del Vulture Superiore DOCG, con rossi e spumanti; Basilicata IGT, con bianchi, rossi, rosati; Grottino di Roccanova DOC, con bianchi, rossi, rosati e passiti; Terre dell’Alta Val d’Agri DOC, con rossi e rosati.

Fonte:
https://it.wikipedia.org/wiki/Provincia_di_Potenza
http://www.movingitalia.it/potenza/prodotti-tipici-locali.html

Link utili per la provincia di Caserta:

Gli eventi sono ripresi dalla pagina Facebook:

Il Trono di Sagre – Pagina Facebook

E’ anche possibile consultare le nostre recensioni relative ad eventi passati:

Recensioni

Voglia di un pranzo o una cena in zona? Consulta i nostri locali consigliati!

Realtà sul territorio

Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre Sagre 2021 2022 2023 2024 2025 2026 2027 2028 2029 2030 Basilicata